Recensione Nokia 5 – Design con CARATTERE

Recensione Nokia 5 – Design con CARATTERE

CONFEZIONE:

Nella confezione di vendita di questo Nokia 5 troviamo: un caricabatterie, il cavo dati/caricabatterie, un paio di auricolari, una guida rapida ed il classico spillino per l’apertura degli slot della SIM e della micro sd.

 

QUALITA’ SMARTPHONE:

Bene! Devo dire che uno degli aspetti che mi ha colpito è proprio la bontà costruttiva, il design e la sensazione generale di robustezza che riesce a restituire, fin da subito, questo dispositivo. Non ci si aspetterebbe un touch&feel del genere da un telefono di questa fascia ed è proprio li la sorpresa… Sicuramente le linee di questo Nokia richiamano quelle dei passati cavalli di battaglia della gestione Microsoft, si sto parlando proprio dei Lumia, con il passaggio all’alluminio per quanto riguarda la back cover.

 

HARDWARE:

Leggendo la scheda tecnica viene un po’ da storcere il naso, si perché i produttori riescono a risparmiare anche nella fascia bassa, prendendo in considerazione hardware non solo di basso profilo ma anche datato. Mi riferisco perlopiù al processore di questo Nokia che sarebbe potuto essere tranquillamente un più moderno Snapdragon 435 ma HMD ha deciso di affidarsi al 430. Non penso che le prestazioni si potessero migliorare più di tanto ma senz’altro avere la compatibilità al 4g+, in primis, e tutti i vantaggi che può portare un processore con processo produttivo più moderno sarebbe stata sicuramente una buona cosa. Oltre al SD430 abbiamo 2GB di RAM, sufficienti per la fascia di mercato, spazio d’archiviazione interno pari a 16GB con possibilità di espansione. Un plauso per questa scelta poiché sappiamo che non è da tutti. Tutto ciò abbinato ad un display IPS da 5,2’’ HD e 2 fotocamere. La principale è da 13Mpx + flash led, quella anteriore invece è da 8Mpx. Abbiamo la RADIO FM, Wifi, Bluetooth 4.1, NFC, OTG e sensore di impronta digitale. Buono quindi il comparto connettività. Per quanto riguarda il modem interno abbiamo la compatibilità con la categoria 4 e la batteria è da 3000 mAh.

 

NEL DETTAGLIO:
Display:

Il display potrebbe essere considerato uno dei componenti migliori di questo Nokia 5. Una bella unità IPS da 5,2’’ in risoluzione HD. Raggiunge un massimo di 500 nits, valore di tutto rispetto, il che lo rende particolarmente luminoso e ben visibile al sole. Mi aspettavo cose ben peggiori ed invece ho trovato: un bel vetro 2,5d, una grande immediatezza di risposta del touch che è praticamente perfetto, trattamento oleofobico superiore alla norma e colori ben riprodotti. Sinceramente in questa fascia non potrei chiedere di più, sicuramente la vostra sete di risoluzioni alte vi farà gridare allo scandalo ma credetemi su questa diagonale la risoluzione HD è sufficiente ed ottima per risparmiare energia. La polarizzazione inoltre ci aiuterà specialmente durante il periodo estivo quando avremo molto più occasioni per testarlo sotto luce del sole diretto.

Voto 8

 

Fotocamera:

Sappiamo bene che non si può pretendere troppo da fotocamere di dispositivi low badget, non fanno eccezione le fotocamere di questo terminale. La principale da 13Mpx è più che sufficiente in condizioni di forte illuminazione mentre, per ovvi motivi, soffre in condizioni di poca illuminazione ed in generale in ambienti chiusi, creando tanto rumore video. Quella anteriore, da 8 Mpx, si comporta allo stesso modo è consigliabile quindi utilizzarle sempre in condizioni di buona illuminazione per aiutare i sensori. C’è da dire che HDM sta correggendo il tiro strada facendo, infatti ha rilasciato un corposo aggiornamento che va proprio a migliorare l’ambito fotografico di diversi device. Bene questa volontà da parte dell’azienda che ci fa anche capire che effettivamente in questi sensori c’è del potenziale inespresso per via di un software acerbo. I video vengono registrati abbastanza bene, ho trovato abbastanza comoda la possibilità di effettuare riprese zoomate scegliendo di quanto ingrandire l’immagine direttamente premendo i tasti associati: “2 X – 4 X….”. Reputo le fotocamere adatte ad un uso Social e seguendo le indicazioni di sopra.

da block
Zeen's Automatic Middle Of Content Ad Feature

Voto 6.5

 

Connettività

Sulla connettività siamo al completo: GPS, OTG, espandibilità di memoria, NFC, Bluetooth 4.1, radio FM insomma niente da dire. Forse non esattamente un fulmine per quanto riguarda la navigazione in 4G che raggiunge, nel mio caso, meno della metà della velocità in download permessa dalle antenne della mia zona, poco male però perché almeno col wifi i risultati ci confortano. Ottima la presenza, per niente scontata, della radio e della connettività OTG. Potremo inoltre espandere la memoria con micro sd fino a 128GB. Non tralasciamo il caro e vecchio Jack per le cuffie, tanto bistrattato dai top gamma che fanno a gara per toglierlo dalla dotazione. Il connettore per la ricarica, ed il trasferimento dati, è il classico connettore micro usb, non pretendiamo di più su questo versante. Bravi ad aver incluso una connettività così completa per un telefono che non ha nulla da invidiare sotto questo punto di vista ai suoi diretti competitor.

8.5

 

Software:

Pensando al software di questo Nokia mi viene in mente un solo aggettivo: Scarno. Si perché abbiamo veramente poche opzioni da parte di Nokia oltre a quelle super Stock di Android. Qualche gesture per il movimento è presente ma abbiamo delle carenze che non si spiegano: molto banalmente non abbiamo la possibilità di abbassare la tendina delle notifiche se non scorrendo dalla barra di stato. Una funzione così semplice era quantomeno dovuta non penso sia troppo complicata da introdurre, ne ho sentito veramente la mancanza. Siamo di fronte ad Android 7.1.2 Nougat, ma Android 8.0 OREO è in fase di rilascio proprio in questi giorni. Sinceramente l’esperienza stock mi piace, ma nemmeno Google utilizza il software puro di Android ma lo personalizza aggiungendo feature e opzioni qua e la per migliorare l’esperienza utente. Creare un terminale ed installarci sopra Android Stock è un errore, per me, che lascia gli utenti senza funzioni semplici ma utili. Altro esempio è l’assenza della percentuale della batteria nella barra di stato, per fortuna che spesso il Play Store ci corre in aiuto.

6

 

Autonomia:

Beh qui posso solo parlare bene. I nodi vengono al pettine e aver utilizzato un processore poco energivoro, un display HD ed una batteria da 3000 mAh ha il suo perché. Giornata tipo sempre conclusa con carica senza problemi. E’ strabiliante il fatto che questo smartphone sia praticamente insensibile allo standby. In quello stato infatti c’è una scarica lentissima che può far durare tanti giorni il telefono (senza usarlo ovviamente). Qui entra in gioco il sistema di risparmio di Android che, come sappiamo, dopo svariate ore di inutilizzo, pone lo smartphone in un “sonno” più profondo. Ce ne accorgiamo al “risveglio” dello smartphone quando saremo accolti da una valanga di notifiche social!

Voto 7.5

 

Conclusioni:

Se non si fosse capito lo smartphone mi è piaciuto. Certo ha qualche pecca ma tutto sta nel collocarlo nella giusta fascia. Sicuramente i 219€ di listino erano follia poiché altri terminali sono sicuramente più validi per quel prezzo. Il web ci corre in aiuto ed infatti ci viene proposto oggi a circa 160€ su Amazon (venduto e spedito da Amazon) ed a quel prezzo ha molto più senso.
Vi lascio il link per acquistarlo: Link Amazon

 

Altre storie
|Recensione| Smartband AGPTEK – La batteria la fa da padrona